Attualmente sei su:

FORMAZIONE LAVORATORI, PREPOSTI, DIRIGENTI

Accordo emanato dalla Conferenza Stato-Regioni (21.12.2011)
Entrata in vigore: 26.01.2012

E’ stato recentemente pubblicato l’accordo emanato dalla Conferenza Stato-Regioni relativo alla FORMAZIONE dei LAVORATORI, dei PREPOSTI e dei DIRIGENTI ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. 81/08 recante la durata, i contenuti minimi e le modalità della formazione dei lavoratori.
 

E’ prevista la suddivisione delle aziende in 3 categorie di rischio (BASSO, MEDIO, ALTO) in funzione del CODICE ATECO 2007 dell’ATTIVITÀ PREVALENTE (rintracciabile sulla visura della camera di commercio, oppure chiedere al commercialista). Per verificare il livello di rischio della vostra attività si rimanda alle tabelle scaricabili QUI.
I corsi possono essere tenuti da personale con esperienza almeno triennale di insegnamento o professionale nel campo della sicurezza (anche RSPP da almeno 3 anni).
 

I corsi devono seguire regole ben precise che riguardano la loro organizzazione e documentazione.
 

FORMAZIONE DEI LAVORATORI

Livello di rischioFormazione baseAggiornamento
BASSOFormazione generale (4 ore)
Formazione sui rischi specifici (4 ore)
6 ore ogni 5 anni
MEDIOFormazione generale (4 ore)
Formazione sui rischi specifici (8 ore)
6 ore ogni 5 anni
ALTOFormazione generale (4 ore)
Formazione sui rischi specifici (12 ore)
6 ore ogni 5 anni

La formazione deve comunque comprendere tutti i rischi a cui il lavoratore è esposto.

La formazione pregressa è riconosciuta se contiene sia la parte generale che la parte sui rischi specifici e si può provare di averla eseguita (es. firma del lavoratore su verbale di riunione, attestazione esterna). In caso contrario, la formazione deve essere fatta da zero o integrata. Nel caso la formazione pregressa sia valida, non è necessario fare la formazione di base ma solo l’aggiornamento, con le seguenti scadenze:

Formazione più vecchia di 5 anni => Entro un anno
Formazione più recente di 5 anni => Entro la scadenza del 5° anno

I nuovi assunti devono frequentare i corsi di formazione base entro 60 giorni dalla data di assunzione.
I lavoratori che svolgano mansioni che non comportino la loro presenza nei reparti produttivi, possono frequentare il corso per rischio basso, indipendentemente dal livello di rischio dell’azienda (es. impiegati che non frequentano la produzione)

Cambiamenti di mansioni, introduzione di nuove attrezzature, nuove sostanze pericolose: deve essere ripetuta la formazione specifica, limitatamente alle modifiche o ai contenuti di nuova introduzione.

Interinali
: se previsto dal contratto, la parte generale può essere svolta dalla società interinale, quella specifica dall’utilizzatore

Il numero di ore sopra citato non comprende i corsi di addestramento (es. corso per mulettisti).

FORMAZIONE DEI PREPOSTI

La formazione del preposto è AGGIUNTIVA a quella dei lavoratori.
Per tutti e 3 i livelli di rischio la formazione è così strutturata:

FORMAZIONE DI BASE => 8 ore
AGGIORNAMENTO => 6 ore ogni 5 anni

La formazione deve essere svolta entro un anno.
La formazione pregressa è riconosciuta.
In caso di presenza di formazione pregressa, non è necessario fare la formazione di base ma solo l’aggiornamento, con le seguenti scadenze:
 

Formazione più vecchia di 5 anni => Entro un anno
Formazione più recente di 5 anni => Entro la scadenza del 5° anno


I nuovi assunti devono frequentare i corsi di formazione base entro 60 giorni dalla data di assunzione.

FORMAZIONE DEI DIRIGENTI

La formazione del dirigente è SOSTITUTIVA a quella dei lavoratori.
Per tutti e 3 i livelli di rischio la formazione è così strutturata:

FORMAZIONE DI BASE => 16 ore
AGGIORNAMENTO => 6 ore ogni 5 anni

La formazione deve essere svolta entro 18 mesi.
Vengono riconosciuti come formazione pregressa:

  • corsi con contenuti conformi a quelli stabiliti dal D.M. 16.01.1997 (16 ore), purché svolti dopo il 14.08.2003
  • modulo A della formazione per RSPP previsto dall’accordo Stato-Regioni del 26.01.2006


Tutti gli altri corsi non sono riconosciuti.

In caso di presenza di formazione pregressa riconosciuta, non è necessario fare la formazione di base ma solo l’aggiornamento, con le seguenti scadenze:
 

Formazione più vecchia di 5 anni => Entro un anno
Formazione più recente di 5 anni =>  Entro la scadenza del 5° anno


I nuovi assunti devono frequentare i corsi di formazione base entro 60 giorni dalla data di assunzione.